COMUNICAZIONE

GALLERY

FOTO
IMPIANTI RADIO
Antenna

Antenna

Traliccio

Traliccio

Operatore su Traliccio

Operatore Traliccio 1

Operatore su Traliccio - Antenne

Operatore Traliccio 2

Operatore su Traliccio - Antenne 1

Operatore Traliccio 3

Operatore Traliccio 4

HOT SPOT WI-FI
img_2247bis

Login WiFi Reggia 1

_mg_2268

Login WiFi Reggia 2

_mg_2231

Login WiFi Reggia 3

_mg_2220

Login WiFi Reggia 4

VIDEOSORVEGLIANZA

Telecamere 1

Telecamere 2

Telecamere 3

IL MANAGEMENT

Enrico Boccardo – Presidente

Simone Bigotti – A.D.

IL TEAM

Team BBBell 2016

MATERIALI STAMPA

Cartella stampa maggio 2018scarica pdf

RASSEGNA STAMPA

Rassegna stampa: 2018
Rassegna stampa: 2017
Rassegna stampa: 2016

ARCHIVIO NEWS

Per il settimo anno consecutivo BBBell sarà Main Partner di Collisioni

Anche quest’anno, Collisioni, il festival Agrirock di Barolo, che in occasione del Decennale proporrà eventi e momenti musicali dal 29 giugno al 2 luglio, vanterà BBBell come Main Partner dell’evento.

Per il settimo anno consecutivo, infatti, BBBell fornirà il proprio supporto tecnologico al pubblico e all’organizzazione dell’evento con l’installazione di 13 postazioni wifi ad alte prestazioni che permetteranno al pubblico di navigare e condividere in rete i momenti più suggestivi della manifestazione con una connessione wifi gratuita fino a 100 Mb.

Inoltre BBBell metterà a disposizione linee telefoniche e connettività dedicate per gli organizzatori, gli ospiti, la stampa, l’area del “Progetto Vino”, gli spazi dell’Agrilab e presso le biglietterie per il controllo pass nei 4 punti di accesso al paese.

Per collegarsi alla linea internet veloce sarà sufficiente cercare la rete libera “BBBELL-COLLISIONI” e autenticarsi gratuitamente, tramite SMS.

BBBell sarà inoltre presente durante il festival con una postazione dedicata in Piazza Verde, accanto al palco dei grandi autori, dove il pubblico potrà trovare assistenza, scoprire offerte promozionali, ricevere gadget dedicati e partecipare al gioco per eleggere la coppia più “agrirock” del festival.

Per maggiori dettagli segui la pagina Facebook e consulta la sezione Comunicati Stampa.

Il Comune di Rosta sceglie BBBell per il servizio di videosorveglianza: installate 9 telecamere di ultima generazione

Il Comune di Rosta, in provincia di Torino, diventa sempre più digitale e incrementa il servizio di videosorveglianza affidandolo a BBBell. Il nuovo impianto di videosorveglianza, in sostituzione di quello esistente, è ancora più performante e si pone il duplice obiettivo di verificare automaticamente i veicoli transitanti sulle principali vie di accesso e di monitorare il contesto ambientale di alcuni punti cittadini ritenuti “sensibili”.

Infatti 3 telecamere di ultima generazione saranno dedicate al controllo del flusso veicolare, grazie alla lettura automatica delle targhe, presso la rotonda via Rivoli/via Ponata, Via Buttigliera Alta (inizio abitato Rosta) e Via Sant’Antonino di Ranverso.

Le restanti 6 telecamere sono state fornite in sostituzione di quelle attualmente già presenti e collocate presso il parcheggio e l’area ricreativa della stazione, l’area ecologica, il cimitero e l’area giochi fronte scuole e Piazza Nassyria-Mercato.

Abbiamo scelto di investire sull’impianto di videosorveglianza – afferma Domenico Morabito, sindaco di Rosta – dotando il nostro territorio di un impianto all’avanguardia, capace di permettere, da un lato il controllo dei punti sensibili e dall’altro il monitoraggio veicolare, attraverso strumenti in grado di dialogare – in tempo reale – con le forze dell’ordine e la Polizia Municipale”. “Grazie alle telecamere posizionate presso i varchi di ingresso del paese – continua – sarà possibile conoscere chi entra e chi esce dal territorio, in quale direzione, in quale orario. Sarà agevole inserire nella black list delle targhe quelle ricercate dalle forze dell’ordine, in modo che al momento del transito del veicolo in oggetto un segnale avviserà la centrale operativa: uno strumento formidabile di sostegno per le attività di indagine presenti e future”.
Sarà inoltre possibile – conclude – fornire uno strumento di indagine sia per i reati comuni, sia per quelli propri di un Comune, quali ad esempio l’abbandono di rifiuti o i sinistri stradali. Lo scopo è quello di aumentare la sicurezza generale e confidiamo che possano vedersi a breve i risultati”.

 

Per maggiori dettagli consulta la sezione Comunicati Stampa.

Il Comune di Corneliano d’Alba affida il servizio di videosorveglianza per la sicurezza del territorio e dei cittadini a BBBell

Corneliano d’Alba, in provincia di Cuneo, sceglie BBBell per la sicurezza dei suoi cittadini.

Sono state installate infatti telecamere di ultima generazione in grado di monitorare il territorio e tutti i veicoli transitanti nelle principali strade di accesso al Comune. Il sistema si pone il duplice obiettivo di verificare automaticamente i veicoli transitanti sulle principali vie di accesso e di monitorare il contesto ambientale di alcuni punti cittadini ritenuti “sensibili”, a supporto del lavoro costante sul territorio delle Forze dell’Ordine.

Nel dettaglio sono stati individuati 5 punti d’interesse dislocati nelle principali vie del Comune, dove sono state collocate 10 telecamere (delle quali 6 per il controllo veicolare e 4 per il monitoraggio ambientale).

Più precisamente i punti d’interesse individuati sono SP10/Via Marconi, Via Bussonio, Via Valsimarito, SP275/Via Giardino e SP10/Via Muscatel/Via Cavagnolo.

Grazie ad un accordo raggiunto con il Comune, BBBell ha inoltre dotato di collegamenti internet gratuiti la sede comunale e le sedi scolastiche di Corneliano d’Alba.

Come Amministrazione – afferma Edgardo Tiveron, Sindaco di Corneliano d’Alba – siamo soddisfatti che l’azienda BBBell si sia aggiudicata la gara per il servizio di videosorveglianza, soddisfatti prima per la serietà e preparazione dimostrate dal personale con cui ci si è confrontati durante la spiegazione sul funzionamento delle telecamere stesse, sia per la qualità del servizio che le telecamere forniscono giornalmente, per la tecnologia delle medesime ed anche per il pacchetto manutentivo che è stato realizzato”.

“Un pacchetto completo – continua il Sindaco – che garantisce quindi al paese un grado di sicurezza maggiore per la prevenzione dei reati, un validissimo aiuto alle Forze dell’Ordine e di conseguenza, maggiore sicurezza e tranquillità per i cittadini”. “L’installazione della videosorveglianza – conclude – era uno dei punti cardini del programma elettorale che era stato presentato nel 2014 ai cittadini di Corneliano e sono, siamo convinti, con la sua realizzazione, di aver soddisfatto le loro aspettative e necessità”.

 

Per maggiori dettagli consulta la sezione Comunicati Stampa.