Un altro passo verso la Smart City è stato fatto in provincia di Alessandria, a Masio, dove l’Amministrazione comunale ha deciso di affidare l’impianto di videosorveglianza urbano ed extraurbano a BBBell.

Salgono così a 11 i Comuni nell’alessandrino dotati di un sistema di videosorveglianza targato BBBell.

Due gli obiettivi di tale impianto: monitorare il contesto ambientale in prossimità dell’area ecologica, al fine di individuare eventuali abbandoni di rifiuti al di fuori dei relativi bidoni e verificare automaticamente i veicoli transitanti sulle principali vie di accesso.

Nel dettaglio sono state posizionate una telecamera per il monitoraggio ambientale in prossimità dell’area ecologica mentre gli apparati per il controllo veicolare sono stati collocati in Via Roncaglie, Via Valtiglione, presso Ponte Tanaro (SP247), presso la Cantina Sociale e in corrispondenza della Strada Redabue/Felizzano (SP77).

Come di consueto, BBBell si propone di garantire assistenza e monitoraggio costanti su tutto l’impianto da parte di tecnici specializzati, che interverranno automaticamente ogni qual volta sarà necessario, sollevando il Comune dal problema della manutenzione della rete e da eventuali anomalie future.

Per maggiori dettagli consulta la sezione Comunicati Stampa